IT

L'ultima giornata della Finali Mondiali si è conclusa con uno show spettacolare. Le monoposto storiche hanno invaso il rettilineo principale, mentre le F60 hanno deliziato occhi e orecchie del pubblico in pista. La grande festa Ferrari delle Finali Mondiali si è conclusa quest’oggi al Mugello con la splendida parata delle vetture, F1 e Gt, della Casa di Maranello. Per la parte squisitamente sportiva Carroll vince nel Trofeo Pirelli e Tabacchi nel Trofeo Pirelli Am. E’ James Weiland il Campione del Mondo Ferrari nella Coppa Shell. Grandissima la partecipazione con 43.000 presenze nei quattro giorni di svolgimento della manifestazione

 

 

Per la decima volta nella sua storia, sarà il Mugello, lo splendido tracciato toscano di proprietà del Cavallino Rampante, ad essere il teatro di uno dei fine settimana più attesi dagli appassionati della Casa di Maranello e dei motori. Parliamo della Finali Mondiali Ferrari, nate proprio al Mugello nel 1993. Accedere al prato e al paddock, sabato e domenica, sarà gratuito: ecco il link : https://mugellocircuit.com/it/finali-ferrari

09.00

10.50

 

Ferrari Challenge

NA & APAC

Test 1

110’

 

11.00

11.30

 

Corse Clienti

 

Shakedown

30’

11.40

13.30

 

Ferrari Challenge

Europe

Test

110’

14.30

16.20

 

Ferrari Challenge

NA & APAC

Test 2

110’

16.30

17.00

 

Corse Clienti

 

Shakedown

30’

I paesaggi delle colline toscane, l'inconfondibile skyline dell'Appennino, il tracciato inconfondibile del Mugello. Sarà qui dove si dipingeranno le traiettorie in pista, ma sopratutto dove si disegneranno le emozioni delle Finali Mondiali Ferrari 2019.
Per partecipare sabato 26 e domenica 27, con accesso libero nel prato e nel paddock, la registrazione (gratuita) è obbligatoria : https://mugellocircuit.com/it/finali-ferrari
Per assistere, invece, alle attività previste dall'orario (allegato) da martedì 22 a venerdì 25, ingresso libero con esclusivo accesso al prato, ( entrata Palagio)

 

Domenica 27 , oltre alle Finali Mondiali del Challenge, sui 5.245 metri dell’autodromo di Scarperia, andrà in scena il tradizionale Ferrari Show con la Scuderia Ferrari di Formula 1 con le monoposto impegnate in un’esibizione che emozionerà il pubblico sugli spalti. Se non bastasse, gli appassionati potranno anche ammirare le vetture di Competizioni GT come la 488 GTE, recente trionfatrice della 24 Ore di Le Mans, e la 488 GT3 che rappresentano un punto di riferimento nel panorama delle competizioni a ruote coperte. Oltre ai vincitori della 24 Ore di Le Mans, Daniel Serra, Alessandro Pier Guidi e James Calado, saranno presenti anche i piloti ufficiali di Competizioni GT, impegnati con successo nei principali campionati GT del mondo

Per la decima volta nella sua storia, sarà lo splendido tracciato toscano di proprietà del Cavallino Rampante ad essere il teatro di uno dei fine settimana più attesi dagli appassionati della Casa di Maranello e dei motori. Quattro giorni, dal 24 al 27 ottobre all’insegna delle emozioni e dello spettacolo, della competizione e della celebrazione di due importanti anniversari: il 90simo della Scuderia Ferrari e il 70simo dal primo successo alla 24 Ore di Le Mans. Protagoniste di un programma imperdibile le Ferrari 488 Challenge che si sfideranno per l’ultima gara stagionale delle serie Europe, North America e Asia-Pacific prima di dare vita, nella giornata di domenica, alle spettacolari Finali Mondiali che decreteranno i campioni del mondo del monomarca del Cavallino. Tra le sessioni di prove libere, qualifiche e gare, si alterneranno in pista le monoposto di Formula 1 storiche e le straordinarie vetture degli esclusivi Programmi XX, come la FXX-K Evo che proprio al Mugello venne svelata al grande pubblico nel 2017. La domenica, oltre alle Finali Mondiali del Challenge, sui 5.245 metri dell’autodromo di Scarperia, andrà in scena il tradizionale Ferrari Show con la Scuderia Ferrari di Formula 1 con le monoposto impegnate in un’esibizione che emozionerà il pubblico sugli spalti. Se non bastasse, gli appassionati potranno anche ammirare le vetture di Competizioni GT come la 488 GTE, recente trionfatrice della 24 Ore di Le Mans, e la 488 GT3 che rappresentano un punto di riferimento nel panorama delle competizioni a ruote coperte. Oltre ai vincitori della 24 Ore di Le Mans, Daniel Serra, Alessandro Pier Guidi e James Calado, saranno presenti anche i piloti ufficiali di Competizioni GT, impegnati con successo nei principali campionati GT del mondo. Spettacolo in pista e nel paddock, dove come di consueto non mancheranno attività per intrattenere grandi e più piccoli che potranno disporre di un’apposita area a loro dedicata. La grande area ricavata nel paddock permetterà di ammirare da vicino anche tutta la gamma Ferrari, dalle ultime arrivate F8 Spider e 812GTS fino alla iper-tecnologica SF90 Stradale, senza dimenticare le straordinarie Ferrari Monza SP1 e SP2.

L’evento inizierà domani, 11 ottobre, alle 9 terminando domenica 13 nel pomeriggio. Le modalità d’accesso all’autodromo e gli orari saranno comunicate in seguito nella pagina ufficiale dell’evento http://www.gwrmugello.it/ .
I bambini saranno i protagonisti indiscussi dell’evento. Grazie alla partecipazione dell’associazione Camperisti con bambini infatti, saranno pensate, dedicate e strutturate iniziative, giochi e attività di gruppo per far divertire i piccoli ospiti che prenderanno parte all’evento. Grazie ad istruttori cinofili qualificati sarà possibile far interagire i cani per la pet therapy con i bambini per avvicinarli a questi animali senza alcuna paura ma rispettandone comportamenti ed indole. Un occhio di riguardo sarà dedicato ai camperisti a 4 zampe. L' organizzazione infatti prevede passeggiate educative, socializzazione e corsi di ubbidienza sotto l’occhio esperto degli educatori cinofili dell’associazione Il segno di Fido che, metterà a disposizione di tutti gli equipaggi partecipanti, l’area cani davanti all’ingresso Palagio. La manifestazione prevede infine, la presenza di aree tematiche dedicate al mondo del camperismo con concessionari e travel blogger. Sarà presente un area FOOD dedicata alla somministrazione ed un area TASTING dove sarà possibile assaggiare le varie eccellenze Mugellane e Toscane. Il momento clou dell’evento sarà domenica mattina 13 ottobre quando tutti assieme i camper sfileranno per le strade mugellane per battere il Guinness World Records. Alle 8.30 i veicoli usciranno secondo un preciso ordine stabilito con i capigruppo per non creare alcun ostacolo alla manifestazione che sarà seguita e ripresa con droni e telecamere. Alla presenza di un notaio riconosciuto dal Guinness world records saranno conteggiati tutti i camper e consegnato il materiale video-fotografico al notaio che lo inoltrerà alla sede GWR di Londra.

I paesaggi delle colline toscane, l'inconfondibile skyline dell'Appennino, il tracciato inconfondibile del Mugello. Sarà qui dove si dipingeranno le traiettorie in pista, ma sopratutto dove si disegneranno le emozioni delle Finali Mondiali Ferrari 2019.
Per partecipare sabato 26 e domenica 27, con accesso libero nel prato e nel paddock, la registrazione (gratuita) è obbligatoria : https://mugellocircuit.com/it/finali-ferrari
Per assistere, invece, alle attività previste dall'orario (allegato) da martedì 22 a venerdì 25, ingresso libero con esclusivo accesso al prato, ( entrata Palagio)