Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, ha conferito l’onorificenza di Ufficiale dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana” con decreto del 2 Giugno 2018 al Direttore dell’Autodromo del Mugello, Paolo Poli. Il prestigioso riconoscimento è stato consegnato ieri dal Prefetto di Firenze Laura Lega in occasione del Gran Premio d’Italia 2019, alla presenza del Sindaco di Scarperia e San Piero, Federico Ignesti. Il Prefetto, nel suo intervento, ha sottolineato come Poli, nella sua decennale opera di direzione, abbia portato l’Autodromo del Mugello a rappresentare al mondo quei valori e quelle capacità che sono proprie della nazione italiana. Le innovazioni tecnologiche introdotte, i progetti e le certificazioni ambientali ricevute a livello internazionale hanno reso il Mugello punto di riferimento nel motorsport, esaltando la qualità del fare e del sapere fare italiano nel mondo. Poli, 49 anni, scarperiese, è da molti anni figura di riferimento di Ferrari al Mugello, dove ha compiuto il suo intero cammino di crescita professionale, fino a diventarne, nel 2009, Direttore Generale ed Amministratore Delegato. Alla cerimonia ha partecipato anche il Sindaco di Firenze, Dario Nardella.

DIDA

Da sn. Nardella, Poli, Lega, Ignesti