MM Motorsport continua a dominare nella prima divisione della Coppa Italia Turismo con il doppio successo di Kevin Giacon, autore della pole position nella giornata di ieri. Bergonzini e Oliva si dividono la posta della domenica per il TCR DSG, mentre Alberto Cioffi e Giuseppe Cartia sono i protagonisti della seconda divisione nelle due manche. Doppietta per Karim Sartori nel nuovo Trofeo 318. Il poleman Kevin Giacon vince Gara-1 in solitaria sotto la pioggia battente, tagliando il traguardo in regime di Safety Car. Matteo Bergonzini, vincitore per il TCR DSG chiude in seconda posizione dopo una gara combattuta. Completa la doppietta BF Motorsport Andrea Argenti, terzo assoluto e secondo nel TCR Sequenziale. Sfiora il podio Luca Maria Attianese (Calcagni Motorsport) in quarta posizione, davanti a Samuele Piccin, scattato terzo ma 5° al traguardo. Buona prestazione della new entry Gabriele Giorgi del team Nos, sesto davanti a Sandro Pelatti e Davide Nardilli (MM Motorsport). La gara si è conclusa in regime di Safety Car per consentire la rimozione della Honda Civic di Alessio Aiello, finito nella ghiaia al Correntaio nelle battute finali. Alberto Cioffi si afferma nella seconda divisione, mentre Karim Sartori di Speed Motor si conferma l’uomo da battere nel Trofeo 318 riservato alle BMW 318 E46, davanti a Federico Lilli e Paolo Valeri. Kevin Giacon monopolizza anche Gara-2, ponendo il sigillo da dominatore assoluto nel weekend del Mugello davanti a un concreto Romy Dall’Antonia. Partito 4°, il pilota di BF Motorsport ha guadagnato la testa della corsa approfittando delle difficoltà del poleman Davide Nardilli. Il pilota padovano di MM Motorsport è risalito in seconda posizione arrivando a insidiare Dall’Antonia per poi sopravanzarlo a 14 minuti dal termine. Il ritiro di Adriano Visdomini, bloccato nella sabbia alla Casanova-Savelli, ha causato l’ingresso della Safety Car. Il gruppo si è così ricompattato a 10 minuti dalla bandiera a scacchi, dando vita a una fase sprint in cui Dall’Antonia si è avvicinato nuovamente al leader Giacon. Più staccato Edoardo Barbolini (BF Motorsport), terzo assoluto e in bagarre fino all’ultimo con Gaetano Oliva. Il campione in carica non ha lasciato scampo alla new entry tra le fila del team HC Racing, scattato dalla diciottesima fila, conquistando il successo per la categoria TCR DSG. Quinta posizione assoluta per Davide Nardilli, la cui rimonta è stata favorita dalla neutralizzazione per rimuovere la Seat Leon di Visdomini. Da sottolineare la nona posizione di Giulio Valentini (One Management), partito 14° al volante della sua Seat Leon Cup Racer. Nella seconda divisione prevale, invece, il giovane siciliano Giuseppe Cartia. Tredicesimo assoluto, il pilota della Scuderia di Angelo Caffi restituisce il favore a Cioffi (15°). Karim Sartori si riconferma anche in condizioni intermedie nel pomeriggio nel Trofeo 318, tenendo dietro Paolo Valeri e Federico Lilli